X
Menu
itfr

Giugno 2019

 

Concorso di robotica

 

L’AFCatane sostiene da sempre le eccellenze e offre un aiuto finanziario alle scuole superiori che parteciperanno alla finale del concorso di robotica RoboCupJunior che si svolgerà ad Hannover dal 21 al 23 giugno 2019.

L’associazione assegnerà la somma di 250 euro per finanziare parte dell’iscrizione, del viaggio e della sistemazione dei partecipanti delle prime 4 scuole superiori che faranno richiesta, inviando via e-mail il loro progetto e un preventivo economico.
Le scuole dovranno presentare il loro progetto durante il prossimo anno scolastico in una scuola della città scelta dall’AFCatane tra gli istituti che abbiano presentato i candidati per le sessioni del DELF Scolaire 2018/19.


Martedì 4 alle ore 11.00 e giovedì 6 alle ore 10.00, Premiazione

L’AFCatane consegnerà gli attestati e i premi martedì 4 giugno 2019 alle ore 11, agli studenti della scuola media  “Dante Alighieri” di Catania che hanno vinto il 1° primo premio del concorso “Astérix et la Transitalique” e giovedi 6 giugno 6 2019 alle ore 10, agli studenti della scuola media “Cavour” di Catania che hanno vinto il 1° premio del concorso “Mai 68 et la rébellion des jeunes”.

 

 

Congratulazioni ai giovani francofoni per il loro entusiasmo e creatività!

Le opere più significative saranno pubblicate sul sito Web di AFCatania e sulla pagina FB.


Retrospettiva Agnès Varda all’Arena Argentina

Tutti i catanesi conoscono il rituale estivo dell'”arena” e tutti i francesi che vivono a Catania apprezzano questo appuntamento con il cinema all’aperto. Ecco perché l’AFCatane collabora quest’anno con l’Arena Argentina per promuovere la retrospettiva dedicata alla grande Agnès Varda (film in versione italiana).
Ritroviamoci allora sotto le stelle di Catania, per 4 sere (giovedì 6, 13, 20 e 27 giugno) in compagnia della settima arte francese per commemorare la grande cineasta scomparsa quest’anno.

Agnes Varda

Cinéaste unique et inclassable, qui s’est jouée des barrières entre la fiction et le documentaire et a bousculé les codes et les genres avec une générosité et une gourmandise ayant donné ce caractère ludique et enchanteur, réaliste et poétique à son oeuvre, Agnès Varda, après 65 ans de vie mouvementée dans le monde du cinéma, s’est éteinte le 29 mars dernier. Grâce à sa manière fantaisiste et pourtant rigoureuse de comprendre le monde, elle a tenu bon dans un cinéma d’hommes fait pour les hommes. Frondeuse, mais assez malicieuse, elle a offert aux spectateurs et aux spectatrices un cinéma polymorphe, un cinéma différent tel que le voulaient les cinéastes de sa génération (tout particulière-ment), ceux de la Nouvelle Vague, qu’elle a annoncée, astucieusement et très poétique-ment, avec La Pointe Courte.

 

 

 


Martedì 4 alle ore 17.00, Cine-Club: “Arrêtez-moi là” di Gilles Bannier

con Reda Kateb, Léa Drucker, Gilles Cohen
data di uscita: 6 gennaio 2016
durata: 1h34min
Genere: drammatico

Sinossi e dettagli: tassista a Nizza, Samson Cazalet, sulla trentina, accompagna una bella cliente all’aeroporto. Tra i due scatta un fascino reciproco. La sera stessa, la figlia di questa donna scompare e le prove portano tutte a Samson. Come convincere della propria innocenza quando si è il colpevole ideale?

 


Venerdì 14 alle 20.30, Serata conviviale

L’AFCatane organizza una serata conviviale per festeggiare la fine dell’anno scolastico e l’inizio dell’estate venerdì 14 giugno 2019 alle 20.30 in una pizzeria della città.

Prenotazioni presso la segreteria entro il 10 giugno.

 

Francese